Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Admin il Gio Nov 26, 2009 2:19 pm

INSERITE QUI LE VOSTRE IMPRESSIONI IN SEGUITO ai video
sui temi:
-silenzio
-comunicazione non verbale, il corpo, la relazione
LA DOCENTE


(alcuni non visionati)
Video silenzio
il silenzio cosa è
https://www.youtube.com/watch?v=x4o5XTPfzDo
cosa dice
https://www.youtube.com/watch?v=NHVgOip38Hs
video senza musica
https://www.youtube.com/watch?v=s0sb787WSGY

Musica
https://www.youtube.com/watch?v=BHf0D894pjI
https://www.youtube.com/watch?v=fFl6Gr--ugg

Comunicazione non verbale
https://www.youtube.com/watch?v=z6R_OE4tkNY

come comunicazione
https://www.youtube.com/watch?v=aHzZ4L8DXRU

il silenzio parlato dell’autismo
https://www.youtube.com/watch?v=NAQTsNHCMQw

suono honda
https://www.youtube.com/watch?v=rJKzhjLEJw8
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 44
Località : NAPOLI

Visualizza il profilo http://brigantilab2009.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Messico Patrizia il Ven Nov 27, 2009 10:39 pm

Ciao a tutte!
"Il silenzio vale più di mille parole" a volte è proprio vero!!!
Nei vari video visionati in aula ho potuto notare come il silenzio sia vissuto in modo diverso, infatti nel primo c'erano delle immagini con frasi che sottolineavano l'importanza di alcune sensazioni che venivano dal concetto di morte, vita, tristezza, gioia, etc accompagnate dalla voce di Vasco Rossi.
E' stato interessante notare con quanta attenzione ho seguito il video per leggere le frasi segnate.
Il secondo video non aveva alcuna colonna sonora, però mi sono deconcentrata in varie parti, perchè era alquanto monotono.
In seguito uno stesso video c'è stato proposto con il sottofondo sonoro e senza.
Ho notato una grandissima differenza, infatti il primo mi è sembrato molto chiaro, mentre il secondo, quello senza sonoro sembrava veloce e poco chiaro.
Un altro video era sull'importanza della comunicazione non verbale.
A volte non servono le parole per esprimere i nostri sentimenti, spesso piccoli gesti sono più eloquenti di mille parole!

A presto Patty Smile
avatar
Messico Patrizia

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

comunicazione non verbale

Messaggio  Daniela Mermati il Ven Nov 27, 2009 10:54 pm

Il video sulla comunicazione non verbale visto in aula oggi, è stato per me molto interessante e istruttivo.
Ho capito che la CNV genera empatia fra due persone e quindi aumenta le possibilità di successo delle relazioni a prescindere dal tipo di rapporto, al lavoro, in amore, in famiglia e con gli amici. Inoltre il video mi ha fatto riflettere sul significato dei comportamento non verbali e sul fatto che comprendere quest'ultimi può avvantaggiarci nei rapporti sociali, “pilotare” le conversazioni e i comportamenti in modo da identificare, soffermarci e ampliare gli argomenti o le azioni che procurano piacere; oppure cambiare argomento se quello che stiamo dicendo non incontra l’approvazione del nostro interlocutore.

Daniela Mermati

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il silenzio

Messaggio  Daniela Mermati il Ven Nov 27, 2009 11:04 pm

E' vero: il silenzio dice più di mille parole!
Perchè silenziosamente ci fa ragionare, ci fa capire certe cose che, parlando, magari non ce ne rendiamo conto. Pensiamo, ad esempio a un dipinto, esso è silenzioso, ma se è un dipinto, qualcosa dev'esserci raffigurata, altrimenti non si tratterebbe di un dipinto. Per me osservare attentamente un'opera d'arte e cercare di afferrare ciò che l'artista, con il suo modo di fare arte, vuole farci comprendere è un modo di COMUNICARE SILENZIOSAMENTE e magari, guardando quel quadro o scultura o un'altra opera d'arte, capiamo ciò che tantissime parole non avrebbero potuto spiegare e lo capiamo perchè ci è entrato nel cuore, anche se in silenzio.
Il silenzio non corrisponde affatto al nulla, nulla è nulla, neanche il Nulla, perchè E'.

Daniela Mermati

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il silenzio

Messaggio  valeria gargiulo il Ven Nov 27, 2009 11:31 pm

Recentemente, ho avuto modo di leggere un testo riguardo tale argomento: il silenzio. L'autore rimane colpito dall'atteggiamento negativo con cui gli scrittori moderni guardano al silenzio. Poche sono le descrizioni appropriate. Ecco alcuni dei termini che gli scrittori contemporanei associano al silenzio: oppressivo, tetro, solenne eterno penoso, pesante, esasperante, angosciante. Per me il silenzio rappresenta un momento fondamentale per isolarmi da tutto ciò che di solito mi circonda, così facendo si entra a mio avviso, in una vera e propria comunione con il sè ed il suo essere. Dai bellissimi video visionati in aula è il primo che mi ha suscitato emozioni incredibili.Si percepisce da quest' ultimo, che non c'è bisogno di parole per suscitare un'emozione: basta guardare un bellissimo bambino appena nato, o una dolce carezza, un caloroso abbraccio o la semplice voglia di isolarsi un pò dal mondo e ascoltare sè stessi. Come la professoressa ci ha spiegato stasera, la pelle è il confine tra il sè e il mondo, la carne ed il tecnologico.Noi siamo presenti con il corpo e poi con la mente; ma è il corpo stesso che fa da confine.

valeria gargiulo

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 32
Località : Piano di Sorrento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

silenzio e cnv

Messaggio  anna.avallone il Ven Nov 27, 2009 11:33 pm

Ciao a tutte, ho visto i video sul silenzio e credo che esso sia arricchente per tutti noi. Nel silenzio si possono trovare mille parole,emozioni e sentimenti; nel silenzio possiamo conoscere meglio noi stessi e gli altri. La CNV è invece fondamentale nelle relazioni sociali, permette di entrare in empatia con l'altro, di trovare una stessa lunghezza d'onda nella comunicazione. La CNV, a volte, dice molto di più delle parole, quindi può essere effettuata nel silenzio. I love you
avatar
anna.avallone

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 36
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Video silenzio e CNV

Messaggio  Corvino Teresa il Ven Nov 27, 2009 11:41 pm

Si è vero "Il silenzio vale più di mille parole" , ci basta solo pensare a quante emozioni, quante sensazioni, quanti stati d'animo si possono trasmettere solo attraverso gli occhi. Emozioni che noi vorremmo nascondere, ma che ci è impossibile farlo. Ed è anche vero che molte volte è più difficile comprendere un messaggio che ci è stato comunicato verbalmente che uno, invece,che ci è stato comunicato attraverso la CNV !

Corvino Teresa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 18.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

IL SILENZIO

Messaggio  Ilaria Mazzola il Sab Nov 28, 2009 12:32 pm

Buongiorno a tutti! Ieri è stata una giornata particolamente significativa per me! La visione del primo video mi ha colpita in modo particolare : è proprio vero "Il silenzio vale più di mille parole"...il silenzio "può dire tutto" ! Il silenzio è: un sorriso, un lacrima, un abbraccio, ma è anche vita, morte, solitudine...
Il silenzio può comunicare, non servono parole per trasmettere emozioni, stati d'animo, sensazioni! Questo video mi ha permesso di riflettere sull'importanza di quest' aspetto sul quale, personalmente, non mi ero mai soffermata come è successo ieri!
avatar
Ilaria Mazzola

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 05.11.09
Età : 31
Località : Sorrento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il silenzio

Messaggio  Emanuela Menichini il Sab Nov 28, 2009 1:51 pm

"il silenzio è una delle cose più belle che possa esistere" questa è una frase di uno dei video proposti.. credo che riassuma quello che penso. Nel silenzio si notano cose a cui una persona non farebbe caso perchè distratto da rumori, nel silenzio le persone possono ascoltarsi, aiutarsi.. Dovremmo abituarci ad ascoltare il silenzio per cogliere quelle sfumature che ci rendono diversi gli uni dagli altri..
avatar
Emanuela Menichini

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 31
Località : Quarto (NA)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

IL SILENZIO

Messaggio  ILARIA IZZO il Sab Nov 28, 2009 4:06 pm

Il silenzio è una cosa bellissima per poter cogliere le mille sfumature della vita,ma che coperte dai rumori non ascoltiamo... Molto spesso viene associata alla parola silenzio un'assenza di una "non-vita"...
Mentr invece il silenzio è tante cose:è pace,è libertà,e quiete...
Me ne sono resa conto soprattutto dopo la simulazione fatta in aula con il foulard,c'era una tale quietudine mai avuta prima...

ILARIA IZZO

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 04.11.09
Età : 31
Località : parete

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

lezione 27 novembre

Messaggio  gilda cecoro il Sab Nov 28, 2009 4:58 pm

"Volevo raccontare della fragilità della civiltà umana, di come tutti noi viviamo in un guscio di vetro sottile. La nostra idea di civilizzazione potrebbe facilmente implodere, dimostrando quanto siamo primitivi ed animaleschi". Cecità è un film ispirato all'omonimo romanzo del premio Nobel José Saramago: un'allegorica riflessione sulla cecità dell'uomo verso gli altri esseri umani, sulla mancanza di solidarietà e sull'uso corrotto del potere. Ebbene, viviamo in un mondo cieco, attratto dalla banalità , dalle notizie che emergono dal gossip, dal grande fratello e si è totalmente indifferenti di fronte ai problemi veri … Ascoltai pochi giorni fa dal telegiornale di un bambino statunitense autistico che a causa di un brutto voto a scuola era scappato di casa e si era rifugiato in metropolitana per una settimana. È stato un fantasma per gli altri, tutti presi dagli impegni di lavoro, dal non fare tardi ecc. incuranti e ciechi di un adolescente solo e in cerca di aiuto …
avatar
gilda cecoro

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 14.11.09
Età : 34
Località : San Cipriano d'Aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

SILENZIO

Messaggio  Antonella Cicala il Sab Nov 28, 2009 5:50 pm

… quando penso al silenzio … si disegna dinanzi ai miei occhi l’immagine del DESERTO, ovvero di quella dimensione sconfinata , nella quale è possibile staccarsi da tutto ciò che è rumore , da tutto ciò che è distrazione, allontanando ogni ansia e ogni preoccupazione … per ascoltare il proprio SE …
Ma costruire il silenzio non è affatto semplice, poiché richiede di svuotarsi, liberarsi da tutto ciò che appesantisce la quotidianità … in una parola FERMARSI!
avatar
Antonella Cicala

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Silenzio e CNV

Messaggio  Maria Lepore il Sab Nov 28, 2009 6:12 pm

Salve a tutti,

Il silenzio,è per me,una forma di comunicazione,qualcosa di prezioso e risulta sempre profondamente vero.Quante volte capita di dire qualcosa che sarebbe meglio tacere e non ci accorgiamo che parlando possiamo fare uno sbaglio danneggiando gli altri.Una parola dice meno di quanto sappia esprimere il silenzio.La nota fondamentale di una vita armoniosa è il silenzio.Per quanto riguarda la CNV ,comunicare significa''far comune agli altri ciò che è nostro'',vale a dire rendere partecipe un altro di qualche cosa che ci appartiene.La comunicazione è una trasmissione di informazioni e messaggi e si attua quando non si fa uso di parole.Anche attraverso il silenzio comunichiamo messaggi e determiniamo il nostro comportamento. I love you

Maria Lepore

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  rosa cera il Sab Nov 28, 2009 6:19 pm

Guardando i vari video ho potuto notare come il silenzio sia espressione di una molteplicità di cose.
Tra tutti i video quelli che mi hanno maggiormente colpito sono:
- il primo, in cui un misto di immagini e frasi esprimeva cosa potesse essere il silenzio (vita, ma anche morte, tristezza e, allo stesso tempo, gioia);
- il video sulla comunicazione non verbale che, a mio parere, è stato molto istruttivo.
“Noi non possiamo non comunicare non verbalmente”
L’importanza fondamentale della CNV proviene dal fatto che se si facesse attenzione a tutti quei gesti, movimenti (anche minimi e la maggior parte involontari) della persona che si ha di fronte si potrebbe entrare in rapporto molto più velocemente e capire ad esempio se sta riflettendo, se gradisce /non gradisce quello che stiamo dicendo, etc.

rosa cera

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 03.11.09
Età : 30

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Cillo Nadia il Sab Nov 28, 2009 6:21 pm

Corvino Teresa ha scritto:Si è vero "Il silenzio vale più di mille parole" , ci basta solo pensare a quante emozioni, quante sensazioni, quanti stati d'animo si possono trasmettere solo attraverso gli occhi. Emozioni che noi vorremmo nascondere, ma che ci è impossibile farlo. Ed è anche vero che molte volte è più difficile comprendere un messaggio che ci è stato comunicato verbalmente che uno, invece,che ci è stato comunicato attraverso la CNV !

Ciao Teresa!
hai proprio ragione ..."il silenzio vale più di mille parole!"...non è solo un modo scontato di dire...quante cose passano attraverso uno sguardo silenzioso, quante emozioni non riusciamo a reprimere, nascondere se tentano di leggerci negli occhi! ... il nostro corpo è proprio lo specchio della nostra anima! Surprised

Cillo Nadia

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 05.11.09
Località : FORMIA (LT)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

video silenzio

Messaggio  gilda cecoro il Sab Nov 28, 2009 7:52 pm

in risposta al video sul silenzio, invito tutti a leggere questa poesia e a riflettere sulla frase di Pascal … di K. Gibran è stato un poeta, pittore e filosofo libanese.
Esiste qualcosa di più grande e più puro
rispetto a ciò che la bocca pronuncia.
Il silenzio illumina l'anima,
sussurra ai cuori e li unisce.
Il silenzio ci porta lontano da noi stessi,
ci fa veleggiare
nel firmamento dello spirito,
ci avvicina al cielo;
ci fa sentire che il corpo
è nulla più che una prigione,
e questo mondo è un luogo d'esilio.

K. Gibran
~ Le ali spezzate ~

Blaise Pascal scriveva che i problemi dell’umanità vengono dall’incapacità dell’uomo di stare solo in una stanza, solo col suono del proprio respiro, il battito del cuore, il proprio esserci.
avatar
gilda cecoro

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 14.11.09
Età : 34
Località : San Cipriano d'Aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

comunicazione non verbale

Messaggio  gilda cecoro il Sab Nov 28, 2009 7:53 pm

Il corpo parla e lo fa in modo molto più eloquente delle parole che usiamo per descrivere i nostri pensieri. La parola è soltanto uno degli strumenti di cui ci serviamo per dialogare con i nostri simili.
Il linguaggio del corpo ha interessato e continua ad interessare moltissimi campi, tra i quali quello artistico, dal cinema all’arte. I pionieri del linguaggio del corpo usato come mezzo per comunicare sullo schermo furono, intorno agli anni ’20 del Novecento, gli attori del cinema muto, che trasmettevano i sentimenti al pubblico usando solamente gesti e segnali corporei. Tra questi, Charlie Chaplin è il più rappresentativo. Famoso il suo film Il Grande Dittatore con il quale riuscì a trattare, in chiave satirica per l’epoca, l’argomento già citato della comunicazione dei dittatori verso la massa. Nell’ambito prettamente artistico, l’avanguardia degli anni ’70 della Body Art è l’esempio del linguaggio del corpo usato come modello di espressione: in questo caso il linguaggio del corpo non si identifica solamente nelle espressioni facciali, ma assume una sfumatura più completa. L’artista tende a limitare la propria azione a un ambito “territoriale” ristrettissimo, cioè al proprio corpo: il pubblico quindi non legge l’opera per capire le intenzioni dell’artista, ma leggerà direttamente l’artista essendo diventato lui stesso l’opera d’arte.
avatar
gilda cecoro

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 14.11.09
Età : 34
Località : San Cipriano d'Aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

silenzio

Messaggio  elisabetta cecoro il Sab Nov 28, 2009 7:56 pm

Qualche volta siamo apparentemente in silenzio, e tuttavia abbiamo grandi discussioni dentro di noi, lotte con compagni immaginari o con noi stessi. Calmare la nostra anima richiede una specie di semplicità. “Non mi tengo occupato con cose troppo grandi o troppo meravigliose per me” Silenzio significa riconoscere che le mie preoccupazioni non possono fare molto. Silenzio significa lasciare a Dio ciò che è oltre la mia portata e le mie capacità. Un momento di silenzio, anche molto breve, è come una sosta santa, un riposo sabbatico, una tregua dalle preoccupazioni.
avatar
elisabetta cecoro

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 14.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

comunicazione non verbale

Messaggio  elisabetta cecoro il Sab Nov 28, 2009 7:57 pm

Il nostro corpo è la dimora della nostre emozioni, è lo spazio espressivo nel quale i nostri "movimenti interiori" hanno modo di manifestarsi in tutta la varietà della loro essenza ... ci esprimiamo non solo con le parole, ma anche attraverso gesti, posture, espressioni facciali, tono della voce e anche attraverso le distanze stesse che poniamo tra noi e gli altri. Infatti, le posizioni del corpo, i segni e i gesti che l'individuo esprime, durante un pensiero, durante un dialogo o altre forme di interazione, non sono casuali, ma correlati ai suoi stati emotivi. Il toccarsi in determinate zone del viso, l'accarezzarsi le labbra, il toccare gli oggetti in un certo modo sono gesti che permettono di decodificare il linguaggio del corpo attraverso il quale parla la sfera inconscia.
avatar
elisabetta cecoro

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 14.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Pubblicità della Volvo

Messaggio  iole pastore il Sab Nov 28, 2009 7:59 pm

i video che abbiamo avuto modo di vedere in aula ieri sono stati tutti molto interessanti ed emozionanti.
in particolare quello che ha catturato maggiormente la mia attenzione, è stato quello della pubblicità della Volvo prima senza audio e poi con musica.
vedendo le immagini senza musica mi è sembrato che il tempo scorresse velocissimo mentre durante la visione della pubblicità con musica, il tempo sembrava scorrere più lento , insomma la pubblicità con musica mi è sembrata più bella!
mi sono chiesta il perchè.....
....riflettendo sono giunta alla conclusione che siccome il nostro cervello funge da spugna, e di conseguenza connette certe sensazioni e certe emozioni a certi eventi, noi siamo portati ad amplificare le nostre sensazioni quando è presente il sonoro... non so.... provate anche voi a dire la vostra!

iole pastore

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 05.11.09
Età : 31
Località : Qualiano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

video silenzio

Messaggio  Loreto Veronica Valeria il Sab Nov 28, 2009 8:00 pm

“Solo il silenzio apre il nostro orecchio
alla voce che risuona nell’intimo di tutte le cose,
animali, piante, monti, nuvole.
La natura è muta per chi parla sempre.
Del resto anche nelle parole dei nostri simili
ci è dato di coglierne il senso profondo
solo se sappiamo tacere”.
Il silenzio non è un handicap, ma un modo diverso per comunicare …
avatar
Loreto Veronica Valeria

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 34
Località : Afragola(na)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

comunicazione non verbale

Messaggio  Loreto Veronica Valeria il Sab Nov 28, 2009 8:01 pm

Il linguaggio del corpo è molto importante nella vita quotidiana. Se impariamo a decifrarlo, a osservare attentamente chi ci sta attorno, riusciremo a capire quello che gli altri ci stanno trasmettendo (ad esempio se sono nervosi o se ci stanno dicendo una bugia), ma soprattutto riusciremo ad avere una maggiore consapevolezza di noi stessi, riuscendo anche a celare le nostre emozioni quando non vogliamo essere "scoperti". Spesso accade che parlando durante un colloquio di lavoro, un esame all'università o semplicemente con un amico, il nostro corpo, i movimenti che facciamo, gli atteggiamenti che abbiamo, rivelino qualcosa che in realtà vogliamo tacere a chi ci sta davanti- ad esempio, durante un colloquio, vogliamo dare l'impressione di essere sicuri e distesi ma cominciamo a toccarci la gola, andando così a trasmettere segnali di angoscia-. In questo caso siamo stati traditi dalla nostra parte più emotiva: c'è un evidente contrasto tra la comunicazione verbale -ciò che si sta dicendo a voce- e la comunicazione non verbale -quello che il nostro corpo concretamente esprime-. Imparare a rendere coerente la comunicazione verbale e quella non verbale permette di essere più persuasivi e chiari migliorando così i rapporti interpersonali.
avatar
Loreto Veronica Valeria

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 34
Località : Afragola(na)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Il valore del silenzio

Messaggio  Cillo Nadia il Sab Nov 28, 2009 8:05 pm

"Silenzio" ... una parolina minuta eppure capace di evocare, simboleggiare una pace universale! ... per me è sinonimo di segretezza, sogno, riflessione, rispetto ... ma aperto alla libertà, alla solidarietà ... è qualcosa che va dritto al cuore!

Cillo Nadia

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 05.11.09
Località : FORMIA (LT)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio

Messaggio  ilaria.sorrentino il Sab Nov 28, 2009 8:21 pm

è vero il silenzio a volte vale più di mille parole, non è mai privo di significato, a volte guardando negli occhi una persona e stando zitti si riesce a dire e esprimere sensazioni che a volte le parole non sanno descrivere o che tante parole non avrebbero potuto spiegare.
In più ci fa ragionare, ci fa capire certe cose di cui magari non ce ne rendiamo conto.
Gli occhi, un sorriso, una lacrima, un abbraccio forse esprimono di più di mille parole...

ilaria.sorrentino

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video CNV

Messaggio  ilaria.sorrentino il Sab Nov 28, 2009 8:30 pm

Riguardo al video sulla comunicazione non verbale:
è vero noi possiamo capire tante cose da un comunicazione non verbale. Nel video si afferma che bisogna semplicemente fare un pò di attenzione. Ad un certo punto nel video compare una scritta che dice:"il 93 %della nostra comunicazione è non verbale." Forse non ce ne rendiamo conto ma è così.
Pensandoci l'efficacia di un messaggio dipende solo in minima parte dal significato letterale di ciò che viene detto ma viene maggiormente influenzato da fattori di comunicazione non verbale: movimenti del corpo in particolare l'espressione del viso, l'aspetto vocale quindi dal volume e dal tono di voce.
Noi ci relazioniamo con gli altri principalmente con il nostro corpo, poichè il nostro corpo parla, comunica, ha un suo linguaggio.

ilaria.sorrentino

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum