LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Admin il Ven Dic 11, 2009 4:32 pm

INSERISCI QUI IL TUO COMMENTO AL LABORATORIO DELL'11 DICEMBRE.
LA DOCENTE


Ultima modifica di Admin il Lun Dic 14, 2009 2:52 pm, modificato 1 volta
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 44
Località : NAPOLI

Visualizza il profilo http://brigantilab2009.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Messico Patrizia il Ven Dic 11, 2009 8:54 pm

Questo corso mi ha arricchito tantissimo, però oggi credo che sia stata la lezione più bella in assoluto, sia per quanto riguarda la parte laboratoriale "condividi" o "regali" e sia quando è arrivata Adele che ci ha raccontato la sua esperienza...nella prima parte è stato interessante e molto toccante quando simona ha voluto regalarci una lacrima e un sorriso raccontandoci la sua esperienza, lì mi sono resa conto che questo corso ci ha permesso davvero di diventare una piccola comunità di vita, unite per uno stesso scopo star bene con gli altri e con se stessi.
Quando è arrivata Adele e ha cominciato a raccontare la sua storia ho segnato delle frasi che mi hanno molto colpito e vorrei riportarle:
"prendetevi la vita giorno per giorno...la vita è bella lo stesso...va vissuta com'è";
"è bello essere belli dentro, ma non fuori";
"tutto ciò che si fa con amore riesce bene";
"chi non ha bisogno di sentirsi amata?"
E' stato interessante quando Adele ci ha raccontato le difficoltà effettive che un diversamente abile nella nostra città deve affrontare giorno per giorno.
A parole siamo tutti benevoli e sembriamo commuoverci alla vista di persone diversamente abili, però giustamente Adele ha fatto notare che quando ci sono macchine ferme sulle salite per le sedie a rotelle, nessuno aiuta il disabile in difficoltà, oppure a Napoli ci sono 10 pullman per disabili però non funzionano.
Pertanto nonostante le belle parole della società civile spesso i disabili sono lasciati da soli a risolvere i problemi e sono posizionati all'ultimo posto della scala sociale.
La vita del disabile è una continua lotta, anche quando deve ottenere una sedia a rotelle dall'Asl.
Chiudo con una frase detta da Adele "la sensibilità in fondo ce l'hanno tutti, ma l'acquisti solo se la vuoi acquistare".

A presto Patty Smile
Messico Patrizia
Messico Patrizia

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

laboratorio 11 dicembre

Messaggio  claudia ciampo il Ven Dic 11, 2009 9:05 pm

Scrivo per spezzare una lancia a favore di Franca. Purtroppo, lo scontro finale al quale abbiamo assistito, è una triste "guerra fra poveri" frutto della latitanza dell'Amministrazione Centrale e Locale: Governo, Regioni, Comuni. Non si dovrebbe lasciare sola la persona disabile e la famiglia di una persona disabile. L'amore da solo non basta, non cancella il senso di frustrazione e impotenza che prova il familiare di fronte al bisogno del congiunto. Se Franca avesse avuto assistenza non proverebbe la rabbia che prova ora....e anche Adele,non vivrebbe più "giorno per giorno", come ci ha ripetuto più volte stasera. Se le venisse offerta la possibilità di una maggiore autonomia, potrebbe sperare, progettare. L'amore è fondamentale, la solidarietà sociale anche.....ma serve qualcosa di più.....il reale intervento delle Istituzioni

claudia ciampo

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

laboratorio ultima lezione

Messaggio  anna.avallone il Ven Dic 11, 2009 9:13 pm

Quest' ultimo laboratorio è stata la conclusione di un percorso che mi ha aperto la mente e gli occhi sull' universo dei disabili...Prima non pensavo a quante difficoltà pratiche potessero incontrare i diversamente abili nella vita di tutti i giorni, adesso presto attenzione a tutte quelle barriere architettoniche e sociali che limitano l' autonomia di queste persone...
Relativamente al "condividi" o "regali" io vorrei regalare a tutte le persone che non c'erano in aula il grande insegnamento di Adele: siamo noi che facciamo la società e siamo noi normodotati che dovremmo lottare insieme ai diversamente abili per far affermare i loro diritti...Impariamo a non voltare le spalle a chi è in difficoltà ma accompagnamoli nella loro lotta quotidiana, solo così si possono superare e colmare le assenze delle istituzioni... Like a Star @ heaven
anna.avallone
anna.avallone

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 37
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Mara Carputo il Ven Dic 11, 2009 10:18 pm

Oggi si è concluso il corso in bellezza;lo dico per i tanti che non sono proprio venuti...è stato un saluto e la professoressa ci ha chiesto cosa vorremmo regalare o condividere al termine di questo percorso(ma virtualmente).
Riporto qui il mio intervento in aula:"condivido con tutte l'esperienza del corso e accetto la lente di ingrandimento regalataci dalla docente in quanto è uno strumento che ci da la possibilità di vedere meglio e più da vicino particolari per noi piccoli,non presi in considerazione che invece hanno bisogno di essere considerati. Questo corso mi ha aperto la mente su molti aspetti inerenti i disabili!! Wink
Abbiamo anche recuperato l'incontro con Adele!!un racconto di vita significativo. Il consiglio che ci ha dato è stato quello di fare le cose con amore per far si che riescano bene!Grazie sunny
Mara Carputo
Mara Carputo

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 03.11.09
Località : Quarto

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

re-laboratorio 11/12/2009

Messaggio  bencivengamarialisa il Ven Dic 11, 2009 10:22 pm

Adele oggi in aula raccontando i suoi vissuti è stata una grande maestra di vita..........Leggere libri o ascoltare docenti che parlano di disabilità è senza dubbio formativo per noi futuri insegnanti di sostegno, ma sentire il VERO disagio del diversamente abile è MOLTO DI PIU'...........Infatti ascoltando Adele mi sono resa conto che è il CONTESTO SOCIALE a determinare la condizione di HANDICAP!!!!!!!!Vale a dire che sono gli ostacoli e le barriere fisiche come quelle mentali e culturali a favorire il processo di esclusione ed emarginazione!!!!!!!!!!!
bencivengamarialisa
bencivengamarialisa

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 21.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

laboratorio di fine corso

Messaggio  elena gigliotti il Ven Dic 11, 2009 11:40 pm

Ciao a tutti!Il laboratorio di oggi a chiusura del corso, è stato molto toccante dal punto di vista emotivo.
Quando la Prof. Briganti ci ha proposto di condividere o regalare qualcosa dal punto di vista virtuale, anche se non ho parlato al microfono (mi intimidisce molto), mi è venuto di pensare ad un regalo speciale da fare a tutte le persone con disabilità: auguro loro tanta serenità. pace, ma soprattutto che i loro diritti come persone, siano garantiti attraverso politiche sociali che li sostengano a livello economico, di integrazione sociale, di abbattimento delle barriere architettoniche e di tutto ciò che desiderano.
E' arrivata poi Adele!!! ci ha raccontato la sua storia di donna disabile. ella ha dentro di sè, tanta forza per reagire alle avversità che il destino le ha riservato, ma allo stesso tempo tanta fragilità di donna, bisognosa non solo di aiuto materiale, ma bisognosa soprattutto dell'amore, dell'affetto e soprattutto di essere accettata come "persona", che si, ha un problema motorio, ma allo stesso tempo è una donna che vive, sente, ama, che prova gioia e dolore, come ogni altro essere umano.
Condivido molto ciò che ha detto sulla bellezza interiore, su come sia importante la solidarietà, non solo nei confronti di chi è disabile, ma di tutti coloro che necessitano anche solo di un sorriso.
Mi è dispiaciuto molto per la discussione che si è creata con Franca, che conosco e so che ha fatto tutto il possibile per la mamma, non considerantola certamente un peso. Condivido quello che ha detto Claudia Ciampo in merito a ciò, la diatriba tra Adele e Franca è il risultato di frustrazioni di fronte al non sostegno da parte dello Stato che porta all'esasperazione dei disabili e dei loro familiari. Come ha chiesto Elena Amendola in aula, cosa possiamo fare per aiutare i disabili? quello che si può fare è stare al loro fianco il più possibile, lottare con loro e per loro. I love you baci a tutti e buona notte.
elena gigliotti
elena gigliotti

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 51
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

grazieeeeeee

Messaggio  antonia colella il Sab Dic 12, 2009 2:18 am

ciao a tutti....
non so come descrivere con un aggettivo adeguato questo percorso iniziato e portato a termine insieme.Ormai sono conosciuta da quasi tutti come la ragazza "che vuole risposte alle sue domande"(forse troppo schiette)o meglio ancora come quella che nell'ultima lezione si è fatta un pianto esagerato!Mi dovete scusare..... non sono riuscita a trattenere le lacrime ma penso che mi possiate capire....molto probabilmente anche voi avreste fatto lo stesso se vi sareste sentite toccate nel profondo,proprio come è successo a me.Sento il bisogno di giustificare il mio comportamento...ma forse perchè vorrei dare a me stessa una spiegazione....ho visto modificare lentamente e leggermente il mio carattere:da "irrazionale"e forse troppo chiassosa...a riflessiva e forse un pò timida.Penso di essere arrivata alla conclusione,anche grazie a questo corso,che probabilmente tutto questo è "normale", perchè vedere da un giorno all'altro il proprio padre,a soli 47 anni,passare da instancabile lavoratore e pieno di voglia di fare e di vivere a persona che deve essere costantemente soggetta agli aiuti e alle accortenze della moglie e dei suoi "piccoli"....non vi riesco a spiegare con le parole ciò che ho provato e che tutt'ora ancora provo....in un primo momento me la sono presa col mondo(volevo spaccare tutto)ma poi sono arrivata alla conclusione che per me è una fonte di ricchezza e di continue sfide con me stessa e con il mondo(...e non vi dico con gli enti di assistenza!).Ed in questo caso ho anche capito a pieno il discorso di Franca verso Adele(una delle poche persone fortissime e con una gioia di vivere costante che io abbia mai conosciuto!)...penso che il suo non era un discorso comandato dal rimpianto di non aver potuto vivere momenti forse particolari della sua vita per assistere la madre...ma credo sia stato semplicemente uno sfogo,un bisogno di portare fuori un peso grosso che si portava dentro....e la capisco perfettamente.non è affatto facile convivere con persone disabili,sopratutto se con loro hai un rapporto quasi simbiotico come il mio con mio padre(praticamente ragioniamo con la stessa testa e pensiamo la stessa cosa)....ma credetemi...stare con loro ,o anche solo conoscerli veramente, è una continua scoperta della vera essenza della felicità....sopratutto quando ti ricambiano con un sorriso...con un grazie....o con una semplice carezza.....Ringrazio tutti voi per avermi fatto capire cose che finora sapevo ma non accettavo e sopratutto ringrazio lei,grandissima prof.,che ha trasformato questo corso iN una continua scoperta della nostra sensibilità.......grazie.....auguro a tutti felicità...Antonella flower
antonia colella
antonia colella

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 05.11.09
Età : 33

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE : LABORATORIO

Messaggio  valeria gargiulo il Sab Dic 12, 2009 9:35 am

Buongiorno a tutti, ieri siamo arrivati a conclusione del nostro bellissimo corso: oggi sento di esprimere tante cose, prima fra tutte che voglio regalare, come detto anche ieri, un abbraccio alle persone che come me hanno condiviso durante questo corso parole, emozioni, pensieri, contribuendo così alla costruzione di un corso speciale che mi ha lasciato davvero tanto. Un grazie particolare va alla Professoressa, alla sua infinita disponibilità ma anche e soprattutto alla passione con la quale ha condotto questo corso, trasmettendomi non solo mere nozioni, come di solito accade, ma qualcosa di gran lunga più importante, che resterà dentro di me. L' incontro con Adele è stato davvero interessante e ha rappresentato un motivo in più per riflettere; mi ha particolarmente colpito la forza di questa donna, che dal primo istante ho percepito essere tanto ricca dentro quanto desiderosa di andar avati grazie alla volontà che non può e non deve mancare, unita al grande Amore di cui queste persone hanno bisogno, ma che spesso gli altri si mostrano restii a donare.....

GRAZIE A TUTTI....UN BACIO E UN FORTE ABBRACCIO....

VALERIA. I love you

valeria gargiulo

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 32
Località : Piano di Sorrento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Messico Patrizia il Sab Dic 12, 2009 10:46 am

ciao a tutti Claudia sono daccordo con te tra Franca e Adele c'è stato solo un fraintendimento perchè penso che quello di Franca sia stato uno sfogo e si sa che quando ci si sfoga si dicono tante cose ma sono sicura che lei non stesse rinfacciando niente...io nelle sue parole ho visto la disperazione di una figlia che si è trovata da un giorno all'altro a combattere con un qualcosa più grande di lei...ma lo avranno fatto sicuramente con tutto l'amore...semplicemente ripeto con Adele non si sono capite!
A presto Patty flower
Messico Patrizia
Messico Patrizia

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Regalo...

Messaggio  Giuliana Pianura il Sab Dic 12, 2009 11:51 am

Salve a tutte, innanzitutto vorrei ringraziare voi che avete condiviso con chi non ha potuto partecipare alla lezione di ieri (come me) l'esperienza vissuta e la testimonianza ascoltata. Ciò che io vorrei condividere con tutte voi è il mio solito timore di non essere abbastanza per questo lavoro che ci attende (... e lo stupore che continuiamo a provare quando scopriamo le cose a cui "non avevamo mai pensato prima" della vita delle persone diversamente abili non fa che alimentarlo). In secondo luogo vorrei regalarvi la consapevolezza dell'impegno concreto, ma soprattutto dell'investimento emotivo che dovremo essere disposte a mettere in gioco in ogni attimo del nostro percorso professionale. Responsabilità: credo sia una parola che non dobbiamo mai dimenticare.
Giuliana Pianura
Giuliana Pianura

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 03.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Grazia Piccolo il Sab Dic 12, 2009 11:57 am

Buongiorno a tutti.
A conclusione di questo corso vorrei esprimere la mia opinione al riguardo. Si è trattato di un corso molto interessante e soprattutto coinvolgente. Vorrei anche dire che l'esperienza del forum mi ha arricchito molto; a causa della mia timidezza non amo parlare in aula e invece in questo modo ho avuto la possibilità di esprimere anch'io i miei pensieri. Con tutti quelli che conosco condividerò le tante informazioni acquisite e le emozioni vissute. Ciao.

Grazia Piccolo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 04.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE LABORATORIO

Messaggio  gilda cecoro il Sab Dic 12, 2009 12:00 pm

Allora per concludere, la lezione di oggi ha coronato pienamente quanto fatto nel corso. Adele è stata la prova. L’insegnamento è che: la forza di volontà e la voglia di credere in se stessi abbatte qualsiasi barriera (sia architettonica che mentale). Per la parte del “regali” o “condividi”, vorrei come sottolineato più volte condividere gli articoli trovati con tutte le colleghe di corso. In particolare quella “sulla cena al buio”. Questo corso ci ha insegnato tanto ed abbiamo , e mi scusi professoressa se prendo in prestito la sua lente di ingrandimento , imparato a vedere con occhi diversi la realtà che ci circonda, siamo diventate più giudiziose e critiche, abbiamo messo da parte quel pizzico di superficialità. Grazie per la sua disponibilità e ricchezza umana e deontologica.
gilda cecoro
gilda cecoro

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 14.11.09
Età : 35
Località : San Cipriano d'Aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  elisabetta cecoro il Sab Dic 12, 2009 12:01 pm

Ci lamentiamo spesso per cose mere, banali, superflue. La lezione di oggi a conclusione di un percorso ricco di sorprese ci ha spronato ad essere più concrete. Abbiamo preso la coscienza di una maggiore determinazione e un grazie a tutti per l’aiuto e le riflessioni fatte. Per quanto riguarda il “regali” o “condividi”, vorrei condividere le riflessioni fatte insieme, saranno un bagaglio da mettere nella nostra vita e da aprire al momento opportuno. Grazie ancora professoressa per la ricchezza che contiene il suo corso.
elisabetta cecoro
elisabetta cecoro

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 14.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Loreto Veronica Valeria il Sab Dic 12, 2009 12:03 pm

Ahimè il corso è finito e devo ammettere che mi dispiace. È stato un corso che ci ha insegnato tanto, soprattutto ad ampliare il nostro orizzonte visivo. Ci ha dato la voglia di esplorare e aprire nuove finestre terminologiche. Grazie professoressa, il suo corso è stato un arricchimento per tutte noi, ci ha consegnato una maggiore criticità e un nuovo modo di vedere più consapevole.
Loreto Veronica Valeria
Loreto Veronica Valeria

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 34
Località : Afragola(na)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

lezione 11 dicembre

Messaggio  Carolina Nermettini il Sab Dic 12, 2009 12:27 pm

Quest'ultima lezione mi ha spiazzato tantissimo. Non mi aspettavo questa valanga di emozioni.
Appena arrivata in aula ho ascoltato in merito al "condividi" o "regali" Simona che ci ha voluto regalare una lacrima di gioia e con grande commozione ci ha raccontato la triste storia della zia, subito dopo Giuseppina ci ha letto una poesia scritta da lei stessa e che porta sempre con sè, poi ad un certo punto non so spiegare cosa sia scattato dentro di me non sono riuscita a controllare la mia emotività e sono scappata via.
Ora mi rendo conto di aver perso una grande occasione, quella di non aver potuto incontrare Adele come leggo dagli interventi delle mie colleghe del corso. Sono dispiaciuta che questo percorso sia finito perchè al di là della teoria ci ha regalato tantissime emozioni!!!

Io avrei regalato il TEMPO perchè avere il TEMPO di ascoltare i bisogni, le difficoltà degli altri e soprattutto dei disabili e poter dedicare loro un pò di TEMPO magari non riuscendo a risolvere chissà quale problema (economici, barriere architettoniche ecc. ) per me è importantissimo.

Carolina Nermettini

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Maria Angela Amato il Sab Dic 12, 2009 12:55 pm

Messico Patrizia ha scritto:ciao a tutti Claudia sono daccordo con te tra Franca e Adele c'è stato solo un fraintendimento perchè penso che quello di Franca sia stato uno sfogo e si sa che quando ci si sfoga si dicono tante cose ma sono sicura che lei non stesse rinfacciando niente...io nelle sue parole ho visto la disperazione di una figlia che si è trovata da un giorno all'altro a combattere con un qualcosa più grande di lei...ma lo avranno fatto sicuramente con tutto l'amore...semplicemente ripeto con Adele non si sono capite!
A presto Patty flower

Si ok è stato uno sfogo.... ma credo fortemente ke nn doveva essere fatto di fronte ad Adele ke proprio in quel momento stava dicendo ke lei si sentiva nn accettata, (o meglio un peso), dalla società e anche dalle persone ke le mostrano affetto e amore.... Ha detto infatti più volte ke lei nn ama chiedere per qst motivo. Non erano affermazioni da dire ad Adele, anche se Franca (sicuramente) le ha dette in buona fede... in quanto è impensabile che un figlio dica ke la propria madre o il proprio padre sono un peso!!!
Ma mi dispiace Franca era meglio nn dire quelle parole... ci sono rimasta male per ciò che è successo e per come Adele si è poi sentita dopo, ripeteva spesso infatti qst parole,: "Lo vedi Rosaria, è vero ke sono un peso". Non è stato bello assistere a ciò.
Scusatemi ma è ciò ke è penso.

Maria Angela Amato

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 33

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Maria Angela Amato il Sab Dic 12, 2009 1:28 pm

Ciao a tutte..
In merito alla lezione di ieri devo dire che essa è stata "la ciliegina sulla torta", come si suol dire.. Per quanto riguarda "regali" o "condividi", io vorrei condividere con tutti voi un ringraziamento innanzitutto alla prof che ha permesso queste meravigliose lezioni e poi a voi tutti ragazzi che insieme abbiamo alimentato il forum con le nostre discussioni, emozioni, che ci porteremo con noi nel nostro bagaglio di esperienze. Grazie a questo corso sento di avere davvero una consapevolezza maggiore rispetto al passato; mi guardo spessissimo in giro per vedere se ci sono o meno barriere architettonoche, e purtroppo per la maggior parte ci sono, oppure laddove non ci sono, ci sono però persone che se ne fregano di tutto e di tutti... Evil or Very Mad

L'incontro con Adele è stato emozionante... Adele all'inizio mi semrava un pò timida o impacciata.. poi dopo poco ha tirato fuori tutta la forza e la grinta ke aveva dentro di sè... Mi hanno colpito queste sue parole "prendetevi la vita giorno per giorno...la vita è bella lo stesso e va vissuta com'è"; "è bello essere belli dentro, non fuori, la bellezza estetica svanisce, quella dentro nn muore mai"; "io sono uguale a voi qnd parlo, solo ke io sto seduta e voi in piedi, c'è una piccola differenza.. Dopo tutto ciò, sono convinta, ancora di più, che è la società a rendere le persone diverse; se le barriere nn ci fossero si vedrebbe molto meno la differenza. Ma la società siamo noi (come Adele ha detto) e nn le istituzioni, governo regione ecc.. e quindi noi dovremo combattere veramente al fianco delle persone disabili affinchè le barriere possano diventare solo un ricordo... Ma purtroppo è vero siamo tutti bravi a parlare, (anche io forse che sono una timida magari), ma nei fatti poi nessuno fa niente... Sì è vero, questo corso ci ha responsabilizzate, consapevolizzate, delle reali difficoltà che incontrano quotidianamente i disabili, ma quanti di noi (poi) da domani si metterà a combattere contro tutti e tutto per affermare nn i propri diritti ma i diritti di un'altra Persona???


Ultima modifica di Maria Angela Amato il Sab Dic 12, 2009 3:41 pm, modificato 1 volta

Maria Angela Amato

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 33

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE- LABORATORIO

Messaggio  Iazzetta Annunziata il Sab Dic 12, 2009 2:11 pm

L'ultima lezione è stata la conclusione di un meraviglioso percorso ricco di emozioni!
Quando la Professoressa Briganti ci ha domandato che cosa avremmo regalato ad un disabile il mio primo pensiero è stato quello di donare tanti sorrisi e forti abbracci per fargli sentire la mia presenza sempre e ovunque.
L'arrivo di Adele è stata un'esperienza unica e fortemente emotiva!
Ciò che mi ha colpito di ella è stata la sua grande e meravigliosa bellezza e forza interiore,la sua volontà nell'affrontare e fronteggiere le difficoltà di ogni giorno.
Un ringraziamento particolare ed affettuoso alla nostra Professoressa Briganti che ci ha trasmesso non solo nozioni,arricchendo il nostro bagaglio culturale,ma soprattutto ha ampliato il nostro "bagaglio di vita"!
In questo corso ho riflettuto tanto soffermandomi su quanto sia importante "il valore della vita",svegliarsi ogni giorno e stare bene,non dover chiedere aiuto a nessuno per nessun tipo di difficoltà!
GRAZIE INFINITE!
Un bacio e un forte abbraccio! I love you
Iazzetta Annunziata
Iazzetta Annunziata
Iazzetta Annunziata

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 32
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  annarosaria imperato il Sab Dic 12, 2009 3:06 pm

Al ritorno a casa, non facevo altro che pensare alla storia raccontata da Adele..la storia di una vita, che come lei, chissà quante altre persone condividono..
Leggere un libro che parli di disabilità, vedere un video, un fatto di cronaca in tv, ascoltarlo alla radio, discuterne fanno un certo effetto...ma osservare lo sguardo di una donna, di quella donna che era li a parlare di sè...vedere i suoi occhi accendersi dal dolore...provocano tutt'altro effetto!
E qual era la fonte del suo rammarico??
Non il fatto di essere su una sedia a rotelle, perchè Adele stessa mi ha detto "La differenza tra me e te è che tu sei in piedi e io seduta!", ma il problema è nella società, una società insensibile e ignorante! Tanti dottori, tanti ingegneri, tanti scienziati e poi? Quando si tratta di un argomento come La Vita Umana che dovrebbe essere intrinseco in tutti...il mondo crolla!
E capisci che non ci vuole un master per essere accanto ad una persona che in fondo...E' UGUALE A TE!!!!
Cosi sono tornata a casa con un pugno nello stomaco...perchè la società in cui viviamo compie gesti scandalosi! Come quello di un assistente sociale che agisce con pregiudizio e che confonde un deficit motorio con uno cognitivo!ASSURDO!!
Il mio primo pensiero, quello istintivo è stato " Non mi va di stare più qua! Voglio andare via da questa Napoli!"..poi ci ho riflettutto...ho pensato alla domanda posta da una nostra collega che ha chiesto ad Adele noi, nel nostro piccolo, cosa possiamo fare! E ancora di più sono contenta e sicura della scelta che ho fatto, una scelta di vita importante..perchè nella nostre mani sarà un giorno affidata la vita di un bambino (uno, per modo di dire!) che noi dovremo SOSTENERE con tutte le nostre forze!affinchè lui migliori la sua autostima e sia condotto sulla strada dell'automonia!..fare questo in una società migliore della nostra sarebbe troppo facile! Allora io ho deciso di insegnare, e di farlo qui, nella città in cui sono nata e cresciuta (spero!) !!!

Dunque volevo lasciare qui un ringraziamento particolare ad Adele per essere stata con noi, per averci dato testimonianza di cosa significhi "essere un peso per la società", per aiutarmi ancora di più a capire che quanto ci ha raccontato è TUTTO QUELLO CHE NOI, FUTURE INSEGNANTI DI SOSTEGNO, NON DOVREMMO ESSERE!!!
E infine un rigraziamento a tutte le colleghe di corso..per aver condiviso insieme questo cammino! Solo così scopri che in fondo l'esame è solo una formalità...ciò che ti rimane dentro, e ti forma come persona vale più di un numero!
Grazie, Grazie !!!
annarosaria imperato
annarosaria imperato

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 13.11.09
Età : 31
Località : Ercolano (NA)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZIONE 11 DICEMBRE- LABORATORIO

Messaggio  ornella il Sab Dic 12, 2009 3:48 pm

Quest'ultima lezione è stata la più bella, perchè ricca di emozioni e contenuti molto significativi. Nella 1° parte della lezione, la Prof. Briganti ci ha proposto di condividere o regalare qualcosa(virtualmente), e anche se per timidezza non ho parlato al microfono, vorrei regalare una bacchetta magica capace di restituire felicità ed amore nei cuori di tutte le persone che si trovano in un momento difficile della loro vita... Nella 2° parte della lezione, abbiamo avuto l'onore di conoscere Adele che ci ha raccontato la sua storia. Sono stata colpita dalla sua grande forza e ricchezza interiore, ma soprattutto da alcune parole: " io sono uguale a voi quando parlo, solo che io sono seduta e voi in piedi"; "la sensibilità in fondo ce l'hanno tutti, ma l'acquisti solo se la vuoi acquistare". In effetti, con le parole siamo tutti bravi, ma sono veramente poche le persone solidali, non solo nei confronti di tutti coloro che necessitano aiuto(morale o fisico), figuriamoci per le persone disabili...
un bacio a tutti!

ornella

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 32
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lezione 11dicembre

Messaggio  Angela Gemma Petrellese il Sab Dic 12, 2009 5:30 pm

Con questa lezione il corso si è concluso...e si sa quando qualcosa viene portata a compimento è rutinario trarne le somme...Questo corso oltre ad aprirmi gli occhi su tematiche importanti e allo stesso tempo complesse,difficilmente districabili,mi ha lasciato un segno,un qualcosa di profondo che ancora oggi non so spiegarmi...Vorrei regalare un grazie alla prof.ssa che ci ha accompagnate in questo stupendo seppur breve cammino anche per quanto riguarda i contenuti del corso e l'ottica che ho acquisito nell'osservare e nel capire, per quanto sia possibile,i problemi che affronta una persona con disabilità;la serenità vorrei donarla ad Adele,una persona a mio avviso con una forza interiore incredibile,fuori dal comune...quando ci ha parlato della sua storia ad un certo punto mi sono quasi vergognata nel pensare che a volte mi lamento per cose futili ed invece lei nonostante i suoi problemi non si abbatte ma vive la vita giorno per giorno senza deprimersi se è costretta ad affrontare un problema(dovrebbe essere di esempio a tutte noi).Io invece vorrei regalare a tutte un silenzio che per me è la sensazione più bella e positiva che si possa provare a differenza di quanto si pensi...Nella vita non conta solo parlare per essere capiti,accettati,amati ma a volte uno sguardo,una carezza,un SILENZIO,possono trasmettere sensazioni molto forti,che solo chi vive può comprendere. flower

Angela Gemma Petrellese

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 03.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LEZ. 11 DICEMBRE-LAB

Messaggio  Albanese Immacolata il Sab Dic 12, 2009 5:57 pm

Quest'ultima lezione è stata molto toccante dal punto di vista emotivo.Questo corso è stato per me uno dei corsi che mi ha arricchito giorno dopo giorno e le posso dire che la mia cassetta degli attrezzi si sta ampliando sempre di più. Un ringraziamento particolare va alla Professoressa che mi ha fatto vedere ciò che ci circonda con occhi diversi. santa

Albanese Immacolata

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Laboratorio 11 dicembre

Messaggio  Maria Lepore il Sab Dic 12, 2009 6:47 pm

Salve a tutti,

E' terminato il corso e devo dire che mi ha trasmesso molto;abbiamo osservato,a mio parere, la realtà dei diversamente abili facendoci aprire gli occhi alle loro problematiche e riflettere su come alcune persone hanno bisogno non solo di aiuti materiali ma soprattutto di amore,di affetto e di non essere relegati nel loro mondo. Un ringraziamento particolare va alla prof.ssa Briganti per i suoi consigli,la sua disponibilità e per averci permesso di discutere on-line le tematiche proposte al corso. Grazie Rolling Eyes

Maria Lepore

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Gabriella Zeno il Sab Dic 12, 2009 8:18 pm

Sono rimasta molto colpita in modo propositivo dopo aver ascoltato la testimonianza di Adele, la storia, che come la sua, vivono tantissime altre persone.
Questa lezione, mi ha fatto "aprire gli occhi" su quanto è facile a volte avere un comportamento sbagliato (intendo dire che spesso di fronte a situazione del genere, siamo propensi ad eccessiva benevolenza, che spesso può recare solo fastidio, in quanto accentua una situazione che non è in realtà una concreta differenza).
Adele mi ha fatto riflettere molto: spesso ci sentiamo a disagio in situazioni che per noi possono sembrare insormontabili, quando poi in realtà insormontabili non lo sono affatto.
Adele attraverso il suo racconto mi ha trasmesso la sua grande forza interiore.
Dopo questa esperienza, così viva, reale, vicina, concordo pienamente con le parole di Adele: "Io sono seduta mentre voi siete in piedi" che è l'unica vera differenza che passa tra noi che l'ascoltavamo e lei che raccontava.
Il suo unico problema?
La società che è incapace di saper misurare i comportamenti,a volte eccessivi in un senso, a volte nell altro.
Posso ritenere questa lezione, oltre che didatticamente importante, anche una significativa lezione di vita.
Ringrazio Adele per la positività che mi ha saputo trasmettere e alla Dottoressa che ci ha proposto questo interessantissimo corso. flower
Gabriella Zeno
Gabriella Zeno

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 11 DICEMBRE - LABORATORIO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum