LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Admin il Gio Ott 29, 2009 1:23 pm

secondo laboratorio Sabato 31 ottobre (lezione 2)
CARISSIMI, OGGI ABBIAMO ACCENNATO A TRE TEMATICHE:

1. ESPERIENZE DIRETTE SULLE PROPRIE ESPERIENZE DI TIROCINIO RACCONTATE DAI COLLEGHI.
2. LE PAROLE DISABILE E DIVERSO, DA DIGITARE SEMPRE QUI.
3. LA DOMOTICA. commentate qui UNO o più video.
LA DOCENTE
----------
MA COSA è LA DOMOTICA?
la ricerca informatica da diversi anni si occupa di creare
strumenti per un’interazione tra l’uomo e i sistemi computerizzati,
soprattutto in ambiente domestico. Questi
strumenti, nati per automatizzare la casa e permettere all’uomo
di viverci nel modo migliore, sono tanto più importanti
quanto più gli utenti hanno requisiti speciali. Pensiamo a disabili,
anziani o a persone che pur vivendo in totale o semiautonomia,
hanno minori disponibilità. Per questo nascono
diverse esigenze: interfacce evolute, sistemi di elaborazione
autonoma e di comunicazione remota per coprire deficit sensoriali,
motori e speciali sistemi di interazione per supplire
anche ad eventuali deficit intellettivi.
------------------------------------
DOMOTICA PRIMA PARTE (SEguirà UNA seconda parte........)
1.
https://www.youtube.com/watch?v=wYG6NXFAyOc&feature=PlayList&p=AD7DFA89298A0BFD&index=5
2.
https://www.youtube.com/watch?v=ZwqRciowVqw
3. http://www.portale.siva.it/
3. domotica per dsiabili
https://www.youtube.com/results?search_query=domotica+per+disabili&search_type=&aq=f


Ultima modifica di Admin il Mar Nov 10, 2009 1:43 pm, modificato 3 volte
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 44
Località : NAPOLI

Visualizza il profilo http://brigantilab2009.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

LE PAROLE DISABILE E DIVERSO.

Messaggio  Admin il Sab Ott 31, 2009 6:11 pm

INSERITE QUI QUANTO AVETE SCRITTO OGGI IN AULA SULEL PAROLE DISABILE E DIVERSO.
PER CHI NON C'ERA (SCRIVETE DI GETTO DUE RIGHE SU COSA ASSOCIATE ALLA PAROLA DISABILE E ALLA PAROLA DIVERSO):

DISABILE = .......................

DIVERSO = .........................

TORNEREMO SU QUESTO ASPETTO MOLTO PRESTO.

LA DOCENTE
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 22.10.09
Età : 44
Località : NAPOLI

Visualizza il profilo http://brigantilab2009.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

DISABILE - DIVERSO

Messaggio  mariangeladoriano il Sab Ott 31, 2009 7:05 pm

Ecco quello che in aula ho scritto di getto accanto a queste due parole:

Disabile = soggetto che riscontra disagi sociali che possono influenzare anche la sua sfera psicologica. Disabile è ciò che gli altri pensano di lui.

Diverso = soggetto non omologato, non simile alla maggior parte delle persono che vivono con lui o intorno a lui. E' specifico nella sua unicità.
avatar
mariangeladoriano

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 35
Località : Pozzuoli (Na)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  licia papa il Dom Nov 01, 2009 8:03 am

Salve,
di getto su questi 2 termini ho scritto quanto segue :
Disabilità = Può essere la conseguenza della menomazione (ma non è detto che lo sia sempre)e non ti consente di utilizzare una determinata capacità o potenzialità;possiamo,infatti,non essere in grado di sciare sia perchè abbiamo una menomazione alle gambe e sia perchè non ne siamo capaci.
Diverso = E' colui il quale la società etichetta come tale perchè ha degli schemi mentali,fisici e comportamentali difformi dalla "normalità".
avatar
licia papa

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 33
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Gabriella Zeno il Dom Nov 01, 2009 10:16 am

La Disabilità è la condizione personale di chi, in seguito ad una o più menomazioni, ha una ridotta capacità d'interazione con l'ambiente sociale rispetto a ciò che è considerata la norma.
Il Diverso può essere lo straniero,l'handicappato,il genio,colui che non segue consuetudini prestabilite.
Questo sentimento di diversità si accompagna solitamente alla sensazione spiacevole di essere altro, di non appartenere pienamente al proprio gruppo di riferimento. E' una sensazione di disagio e di scarso adattamento al contesto che finisce spesso per prevalere. Così anche il diverso per capacità finisce con il sacrificare il proprio talento in nome di una presunta uguaglianza normale, sperando che il senso di disagio diminuisca, anche se non può che aumentare. flower
avatar
Gabriella Zeno

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

DISABILE-DIVERSO

Messaggio  MEROLLA FABIANA il Dom Nov 01, 2009 11:45 am

Ecco quello che ho scritto in aula: DISABILE=Colui che non riesce a svolgere un'attività nei limiti ritenuti normali per un'essere umano DIVERSO=Persona non necessariamenta affetta da menomazione fisica o psichica ma che si distingue dagli altri per le sue caratteristiche.
avatar
MEROLLA FABIANA

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 33
Località : NAPOLI

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

secondo laboratorio

Messaggio  anna.avallone il Dom Nov 01, 2009 12:44 pm

DISABILITà: mancanza di abilità che può essere compensata dallo sviluppo di altri campi di abilità

DIVERSO: colui che viene etichettato in questo modo dallo società in base a schemi culturali acquisiti nel tempo
avatar
anna.avallone

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 36
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

definizioni

Messaggio  claudia ciampo il Dom Nov 01, 2009 1:12 pm

Disabile: soggetto che non ha la possibilità di svolgere azioni normalmente svolte dalla media delle persone
Diverso: soggetto con caratteristiche fisiche, comportamentali e/o intellettive che si differenziano dalla media delle persone.
Claudia Ciampo

claudia ciampo

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

DEFINIZIONI

Messaggio  Iazzetta Annunziata il Dom Nov 01, 2009 1:41 pm

Disabile: colui che,in seguito ad una o più menomazioni,ha una ridotta interazione con l'ambiente sociale rispetto a ciò che è considerata una norma ed è,quindi,in condizioni di svantaggio nel partecipare alla vita sociale.
Diverso:colui che differisce completamente dal contesto con cui si paragona
avatar
Iazzetta Annunziata

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 32
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  sabrina mangiacapra il Dom Nov 01, 2009 2:58 pm

Disabilità:Il mio pensiero a tale parola è rivolto a Gabriele, un mio alunno che soffre di disturbi del comportamento e che purtroppo non sempre sono in grado di gestire e a volte capire.
DIVERSO = La diversità a mio parere comporta:incomprensione,disadattamento,isolamento ma anche unicità

sabrina mangiacapra

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  valeria.lettieri il Dom Nov 01, 2009 3:30 pm

DISABILE: PERSONALMETE PER ME UN DISABILE è UNA PERSONA CHE NN PUO COMPIERE ADEGUATAMENTE UN DETERMINATO COMPITO E SVOLGERE SPECIFICHE FUNZIONI A CAUSA DI UNA MENOMAZIONE (PERDITA O ANORMALITà A CARICO DI ARTI,ORGANI TESSUTI O ALTRE STRUTTURE DEL CORPO) ANDANDO A VEDERE UNA DEFINIZIONE PIU PRECISA SU INTERNET HO TROVATO QUESTA DICITURA DELL'OMS CHE INTENDE PER DISABILITà UNA PERSONA CHE HA UNA QUALSIASI RESTRINZIONE O CARENZA DELLE CAPACITà DI SVOLGERE UN ATTIVITà NEL MODO O NEI LIMITI RITENUTI NORMALI PER UN ESSERE UMANO...E QUI SORGE LA MIA DOMANDA....COS'è PER NOI NORMALI?O MEGLIO COSA SI INTENDE PER NORMALITà?....

DIVERSO: PER QUANTO RIGUARDA ILTERMINE DIVERSO PER ME ESSO VIENE VISTO APPUNTO COME UNA PERSONA "DIVERSA" DA NOI QUINDI UN ETICHETTA CHE LA SOCIETà E NOI STESSI DIAMO A PERSONE CHE NN SONO COME NOI,MA PENSANDOCI BENE ANCHE NOI STESSI SIMO DIVERSI PER QUALCUN ALTRO!!SI PUO RIFERIRE AD UNA PERSONA DIVERSAMENTE ABILE, UNA DI COLORE,CON UNA RELIGIONE DIVERSA DALLA NOSTRA, UNA TRIBU DELL'AFRICA..ECC.

valeria.lettieri

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 30

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

diverso e disabilità

Messaggio  Loreto Veronica Valeria il Dom Nov 01, 2009 4:04 pm

Per me il termine diverso è un'aggettivo che viene utilizzato per designare qualnque cosa o qualunque persona diversa da noi. Infatti quando utilizziamo il termine diverso la prima cosa che diciamo è : "diverso da chi? o diverso da cosa?" Quindi il diverso può essere per cultura, religione, razza, fisica, mentale,provenienza, bellezza, carattere ecc.....
Mentre per disabilità si intende non l'aggettivo ma una condizione della persona che non riesce ad essere autonomo e quindi ha difficoltà a partecipare alla vita sociale poichè conscio della sua situazione di svantaggio.
avatar
Loreto Veronica Valeria

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 34
Località : Afragola(na)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Angela de Cristofaro il Dom Nov 01, 2009 4:59 pm

DISABILE:soggetto affetto da disfunsioni motorie e/o cognitive.
DIVERSO:è la caratteristica peculiare che contrassegna ogni individuo come unico e irripetibile.
avatar
Angela de Cristofaro

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 33
Località : aversa (CE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

disabile e diverso

Messaggio  Daniela Mermati il Dom Nov 01, 2009 5:12 pm

Per me il disabile è quella persona incapace di svolgere le normali attività della vita quotidiana; Il diverso è colui che si allontana dalla norma; è chi si sente tale: chi non riesce a rientrare nella norma perché è incapace di comportarsi e di vivere come gli altri o perché crede in altri valori e in altri modelli di vita.

Daniela Mermati

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

DISABILE E DIVERSO

Messaggio  VALENTINA GIRONDA il Dom Nov 01, 2009 5:40 pm

DISABILE: MANCANZA DI "QUALCOSA", OVVERO DI CAPACITà, ABILITà, PARTI DEL CORPO, FUNZIONI E ANCHE DI UN REALE INSERIMENTO NELLA SOCIETà

DIVERSO: QUALCOSA O QUALCUNO CHE PUò APPORTARE ALLA MIA VITA DELLE CONOSCENZE, DELLE EMOZIONI, DELLE ESPERIENZE DI VITA, DIFFERENTI DALLE MIE. I love you
avatar
VALENTINA GIRONDA

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Secondo laboratorio

Messaggio  Carolina Nermettini il Dom Nov 01, 2009 6:49 pm

Ecco quello che ho scritto in aula:
DISABILITA' è quel soggetto che è in difficoltà, DIS-abile quindi non abile.

DIVERSO è quel soggetto non uguale agli altri, non omologato, è colui che si distingue.

Carolina Nermettini

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Secondo Laboratorio

Messaggio  Carolina Nermettini il Dom Nov 01, 2009 7:12 pm

Il video sulla Domotica Casa del Futuro mette senz'altro in luce l'importanza della tecnologia.
Anche durante il Corso del Prof. Sibilio affrontammo il discorso delle tecnologie che possono essere considerate strumenti di facilitazione cioè consentono di superare le barriere architettoniche. In tale occasione ciò che mi colpì particolarmente fu la MOTION CAPTURE, una tuta che indossata produceva gli effetti di trasmettere segnali al computer quindi effettuava un'analisi specifica delle cose che il soggetto non poteva guardare e poi insieme all'esperto si trovava la soluzione. Il prof. però sottolineò che tali tecnologie erano particolarmente costose.
Allora mi chiedo: A quanti le tecnologie potrebbere recare dei benefici?
E la Domotica???

Carolina Nermettini

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Definizioni

Messaggio  annamaria mancuso il Dom Nov 01, 2009 7:12 pm

Ciao a tutti!
In aula ho scritto:
Disabilità = é la limitazione della capacità di agire di una persona.
Diversità= è la condizione che caratterizza tutti nel senso che ci rende "diversi" gli uni dagli altri e pertanto "unici".

annamaria mancuso

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  rosa cantone il Dom Nov 01, 2009 7:21 pm

Disabile:il disabile è una persona afflitta da grave menomazione ha una ridotta capacità d'interazione con l'ambiente , pertanto è meno autonomo nello svolgere le attività quotidiane e spesso in condizioni di svantaggio nel partecipare alla vita sociale (handicap).

Diverso: è diverso chi, per sua natura e per comportamento si discosta dalla normalità. Ma infondo siamo tutti diversi perchè siamo persone uniche ed irripetibili

rosa cantone

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 49

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  minieri fortuna il Dom Nov 01, 2009 8:28 pm

In aula la prima cosa che mi è venuta in mente su disabile\diverso sono state:
disabile:chi è "mancante" sul piano fisico\psichico;soggetto con abilità diverse
diverso:ciascuna persona con i propri e specifici tratti fisici e caratteriali
avatar
minieri fortuna

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 36
Località : Cercola (NA)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

SECONDO LABORATORIO

Messaggio  LauraGervasio il Dom Nov 01, 2009 8:33 pm

DISABILITA' = esprimere le prorprie abilità in modo differente rispetto alla maggioranza delle persone

DIVERSO = colui che si distingue in modo originale rispetto alla maggioranza delle persone
avatar
LauraGervasio

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 35
Località : Giugliano in Campania

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

secondo laboratorio: disabile e divero

Messaggio  Maria Angela Amato il Lun Nov 02, 2009 10:26 am

Ciao, io ero assente sabato e riporto quanto mi viene in mente di fronte a queste due parole.
Disabile: soggetto incapace di svolgere determinate funzioni o compiti in modo normale.
Diverso: una persona diversa per lingua, cultura, costume, abitudini, razza, religione...

Maria Angela Amato

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 33

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Messico Patrizia il Lun Nov 02, 2009 11:14 am

Quello che ho scritto in aula di getto sulle parole disabile e diverso è:

Disabile=è una persona che ha delle abilità diverse dagli altri. Bisogna scoprire quali sono queste abilità in modo da potenziare e farle quindi emergere;

Diverso= ogni essere umano è un individuo, pertanto è un'entità diversa dagli altri. Ognuno può essere considerato un diverso, perchè a mio avviso, la disabilità non esiste e fa parte della condizione umana. Io potrei essere un diverso perchè non sono assolutamente brava nella manualità, infatti vedendo tutto quello che riescono a fare gli altri mi sento un diverso, però potrei essere brava in altre sfere, in altre situazioni e in altri ambiti.

ciao Smile
avatar
Messico Patrizia

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 35

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Esterina Speranza il Lun Nov 02, 2009 11:36 am

Chi è il diverso? Colui che non la pensa come me, chi è portatore di handicap, chi proviene da un altro paese, che ha un'altra cultura, professa una un'altra fede. L'ostacolo maggiore resta in noi: è la nostra mentalità. Il diverso può farci paura perchè non conosciamo il suo modo di pensare, di agire, di comunicare, e quindi non sappiamo relazionarci con lui.
avatar
Esterina Speranza

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 30.10.09
Età : 40
Località : Napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  clementina.napolitano il Lun Nov 02, 2009 12:14 pm

in aula ho scritto: DISABILE = persona che presenta difficoltà a eseguire azioni che abitualmente fa un "normodotato".
DIVERSO = persona unica e irripetibile
avatar
clementina.napolitano

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 01.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LEZIONE 2: Sab. 31 ottobre II Labor. (TEMA: SCRIVI SU DISABILE/DIVERSO - VEDI LINK DOMOTICA)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum