Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

.silenzio.

Messaggio  buompane giuseppina il Dom Nov 29, 2009 6:05 pm

"IL SILENZIO NON è MUTO,A SUO MODO SA PARLARE"
il silenzio comunica più di ogni altra cosa le sensazioni e le emozioni... un sorriso , un abbraccio , un pianto... Nel silenzio si riesce ad esprimere la nostra più profonda essenza ,si riesce ad ascoltarsi e a cogliere le sfumature di una persona, perchè siamo sempre distratti dai rumori e da una vita frenetica

buompane giuseppina

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 13.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

LA VOCE DEL SILENZIO

Messaggio  iole pastore il Dom Nov 29, 2009 6:31 pm

silenzio.
di buompane giuseppina Oggi a 5:05 pm

."IL SILENZIO NON è MUTO,A SUO MODO SA PARLARE"
il silenzio comunica più di ogni altra cosa le sensazioni e le emozioni... un sorriso , un abbraccio , un pianto... Nel silenzio si riesce ad esprimere la nostra più profonda essenza ,si riesce ad ascoltarsi e a cogliere le sfumature di una persona, perchè siamo sempre distratti dai rumori e da una vita frenetica



Ci sono cose in un silenzio che non m'aspettavo mai....... silent

concordo con giuseppina tante volte il silenzio dice più delle parole!
anche se il silenzio ci sembra proprio l’opposto della parola esso può comunicare i nostri sentimenti più profondi:
felicità Very Happy
rabbia Evil or Very Mad
sospetto Suspect
delicatezza Embarassed
a volte dice propio piu' un espressione della persona che hai davanti che una parola.....

iole pastore

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 05.11.09
Età : 31
Località : Qualiano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

silenzio

Messaggio  stanislao capone il Dom Nov 29, 2009 6:40 pm

Salve! Ho trascorso un pò di tempo a leggere i vari interventi e ho fatto una piccola riflessione che vi propongo.
"A volte chiamiamo silenzio il mutismo di chi si trincera dietro il rifiuto di comunicare, la chiusura di chi non può o non vuole parlare della propria sofferenza, il quotidiano negarsi all’altro anche nell’intimità familiare, il progressivo smarrimento della fiducia reciproca: sono i piccoli e grandi silenzi di morte.
Ma non è certo di questo silenzio che abbiamo bisogno, non è questo il tesoro perduto di cui abbiamo nostalgia: no, il silenzio cui aneliamo è lo spazio in cui ridestiamo la nostra personalità, è la condizione per porre a noi stessi le domande più essenziali, per trovare le risposte da cui dipende il senso della vita, quello che possiamo sperare. Alle domande “Da dove veniamo? Dove andiamo? Chi siamo?” possiamo tentare di rispondere solo imparando il silenzio, custodendo una vita interiore autentica, perché esistono verità inespresse e inesprimibili che solo nel silenzio possiamo percepire.
E nel silenzio impariamo anche l’arte della comunicazione non solo verbale, riscopriamo il linguaggio dello sguardo, l’espressività del corpo... Stare insieme, accanto a un altro nel silenzio è una delle esperienze più forti che permettono al dialogo verbale l’approfondimento e la scoperta di altre dimensioni. Del resto, ciascuno sa per averlo sperimentato che nelle relazioni umane più intense, come quelle tra amanti o tra amici, proprio il silenzio garantisce la percezione dell’alterità, del mistero dell’altro".
Io non ho fatto l'esperienza del viversi bendati dell'altro giorno, perchè sono arrivato in ritardo, ma amo pensare che se vissuta bene e fatta in un setting preparato l'esperienza può aiutare a scoprire altre dimensioni dei vissuti umani. flower flower flower flower
stanislao capone
stanislao capone

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 06.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

silenzio

Messaggio  marianna di chiara il Dom Nov 29, 2009 6:44 pm

buompane giuseppina ha scritto:"IL SILENZIO NON è MUTO,A SUO MODO SA PARLARE"
il silenzio comunica più di ogni altra cosa le sensazioni e le emozioni... un sorriso , un abbraccio , un pianto... Nel silenzio si riesce ad esprimere la nostra più profonda essenza ,si riesce ad ascoltarsi e a cogliere le sfumature di una persona, perchè siamo sempre distratti dai rumori e da una vita frenetica

ciao pina,sai sono proprio daccordo con te...a volte si riescono a comunicare più cose con il silenzio che con le parole!

marianna di chiara

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 13.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

risposta al 27 novembre

Messaggio  teresa di domenico il Dom Nov 29, 2009 6:49 pm

La simulazione effettuata in classe è stata molto significativa,infatti sono emerse in me tante emozioni e sensazioni differenti e multiple.a primo acchitto ho avuto un senso di oppressione che è durato per molto tempo e l'unica mia ancora di salvezza era il fatto che avrei tolto a breve la benda...........poi ho pensato:come si fa a non vedere,come si fa a non provare emozioni nel guardare un tramonto ,la mia risposta è che la cosa piu triste di questa situazione è che tali persone non vedenti dalla nascita nn conoscono ne un tramonto ne il mondo stesso.Poi mi fermo e penso che sono persone che cmq meritano il nostro rispetto e che come ci dice una poesia letta in classe hanno un nome e nn sono diversi da noi............

teresa di domenico

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il silenzio

Messaggio  teresa di domenico il Dom Nov 29, 2009 6:54 pm

Il silenzio è una cosa una sensazione che nessuno percepisce fino in fondo xche siamo distratti da tutto quello che ci offre il mondo,,,,,,,,,,,,,ma se sappiamo ascoltare il silenzio ci rendiamo conto di quante cose lui ci vuole dire di quante cose è composto e di quante emozioni è pieno,,,,,,,,,il silenzio in realta nn esiste è solo un artefatto che ogniuno di noi costruisce nei confronti di altre persone.

teresa di domenico

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Gabriella Zeno

Messaggio  Gabriella Zeno il Dom Nov 29, 2009 7:11 pm

"Il silenzio...
com'e' difficile interpretarlo....
com'e' difficile spiegarlo...
Dice tante cose
profonde e sincere
Come ascoltarlo???
Chiudendo gli occhi
leggendo il cuore
leggendo dentro
comprendendo
capendo...
accettando!!!"
Condivido pienamente questo pensiero,tale significato non potrebbe essere spiegato con altre parole posso aggiungere soltanto che grazie al silenzio noi tutti possiamo ascoltare il nostro mondo interiore, perchè il "rumore" della vita quotidiana spesso, quasi sempre, non ci consente mai questo privilegio. flower
Gabriella Zeno
Gabriella Zeno

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

il silenzio

Messaggio  ida d'alterio il Dom Nov 29, 2009 7:13 pm

Per quanto riguarda questa lezione è stata per me molto siglificativa e mi ha fatto riflettere su tante cose e di come per noi la vita scorre.......Il silenzio è una cosa che a mio riguardo ascolto se cosi si puo dire solo di notte e solo di notte riesco a vedere e a pensare alla mia vita e alla mia gg con piu tranquillita e a cogliere aspetti che nella confusione del gg x me risultano superflui.sinceramente anche dalla simulazione fatta in classe mi reno conto di quanto sia importante ascoltarci e cio è possibile solo attraverso il silenzio.

ida d'alterio

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 34
Località : Qualiano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

lezione 7: SILENZIO

Messaggio  ciaramella filomena il Dom Nov 29, 2009 9:24 pm

Il silenzio è d'oro...
La società in cui viviamo : ci ha abituati a vivere nel caos, è per questo motivo: che secondo me non sappiamo ascoltare. Una carezza, un bacio, un sorriso, la lacrima: valgono più di mille parole...
Ci sono sentimenti, emozioni che non è possibile esprimere a parole. Il dolore, l'amore, la sofferenza: tutto questo spesso lo comunichiamo attraverso IL SILENZIO.
silent

ciaramella filomena

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Il Silenzio

Messaggio  falco simona il Dom Nov 29, 2009 9:29 pm

Simona Falco 880000568
Il Silenzio??? è tutto.. si comunica di più stando in silenzio che utilizzando il linguaggio.
C'è una frase che mi ha colpita...." il silenzio non è un handicap, ma un diverso tipo di comunicazione che non arriva al nostro orecchio ma arriva al nostro cuore" ecco io credo che questa frase racchiudi il mio pensiero! Si parla con gli occhi, con un sorriso, una lacrima, con il solo arrossire del viso, si parla con il corpo, ballando per esempio.... Il video che di più mi è piaciuto e che si avvicina di più al mio pensiero è proprio il primo I love you ..
Io sono una ragazza che spesso resta in silenzio.. ma i miei occhi non mentono quelli dicono sempre la verità, perchè si può smettere di parlare, ma non si può smettere di trasmettere, il nostro corpo parla e lo fa sempre in ogni momento della giornata... Like a Star @ heaven
falco simona
falco simona

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 13.11.09
Età : 31
Località : Ercolano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

lezione7: IL SILENZIO

Messaggio  ciaramella filomena il Dom Nov 29, 2009 9:45 pm

Se chiudo gli occhi e apro la mente, il silenzio arriva.
Arriva in silenzio e mi abbraccia come un caro amico, mi avvolge come una calda coperta, mi accarezza come un tenero amante.
E io piano, piano sento emergere dal profondo la mia vera essenza, quel SE' silenzioso, misterioso, divino che alberga in ognuno di noi ma che, timido, sfugge al chiasso della vita.
Solo in silenzio ogni cosa rivela la sua verità, ogni passione trova la sua pace, ogni desiderio la sua assenza.
E quando mi sembrerà di non sentire più neppure un flebile respiro,allora il silenzio sarà per sempre.

A parole non so descrivere cosa è il silenzio. silent

ciaramella filomena

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  minieri fortuna il Dom Nov 29, 2009 10:14 pm

La comunicazione non verbale è sicuramente una modalità comunicativa altamente efficace...a volte semplici gesti, movimenti delle mani o degli occhi possono veramente dir tanto...e questo me l'ha insegnato anche l'esperienza di mamma che solo con uno sguardo riesce a capire se il proprio piccolo ha sonno, fame o altro...il silenzio è uno strumento potentissimo...è vita,solitudine,bacio...é tutto ciò che il video racconta...poi la musica di Vasco sembra esprimere bene il messaggio che si vuol far passare.
minieri fortuna
minieri fortuna

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 36
Località : Cercola (NA)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Sara Gribaudo il Dom Nov 29, 2009 10:19 pm

Il silenzio è davvero una forma di comunicazione straordinaria!
Anche il solo fatto di potersi intendere senza parlare rende il silenzio una forma di comunicazione....sarebbe bello poter indagare sulle varie forme di silenzio,su cosa si cela dietro la "non-parola"...
Sara Gribaudo
Sara Gribaudo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 06.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

SILENZIO

Messaggio  Carolina Nermettini il Dom Nov 29, 2009 10:42 pm

E' proprio vero il silenzio vale più di 100 parole;
si può comunicare anche attraverso il corpo (posture, gesti, atteggiamenti) oppure parlare con gli occhi, essi sono lo specchio dell'anima. Per me il silenzio è difficile da ricreare forse perchè viviamo in un mondo ricco di rumori. Anche con il Prof. di musica stiamo lavorando sul silenzio e sulla difficoltà che ognuno di noi ha nello sperimentarlo. Comunque il silenzio mi evoca immagini di solitudine e tristezza.

Carolina Nermettini

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Roberta Colmayer

Messaggio  Roberta Colmayer il Dom Nov 29, 2009 10:58 pm

La comunicazione non verbale è di fondamentale importanza: con le parole si posso esprimere milioni di concetti, ma, spesso, è il nostro corpo a dire la verità!!
Un giorno fingiamo che tutto va bene se un amico ce lo domanda, ma i nostri occhi, il nostro volto dicono altro; litighiamo con una persona importante e un semplice abbraccio può voler dire molto piu di mille parole; siamo in aula e siamo annoiati ed è il nostro corpo a tradirci perchè con uno sbadiglio, o con uno scarabocchio sul quaderno mostriamo di non essere interessati.
Nel contesto della comunicazuione non verbale, al quale occorre dare una certa rilevanza, soprattutto nel nostr lavoro futuro, rientra il concetto di silenzio.
Il primo video è stato davero molto sigificativo e mi ha particolarmente emozionato...è vero il silenzio è tutto...è vita...in uno sguardo, in un gesto della mano, in un modo di camminare o in un apetto fisiologico come, ad esempio, la sudorazione potremmo trovare risposte che nelle parole non troveremmo mai!
Roberta Colmayer
Roberta Colmayer

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : san giorgio a cremano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

SILENZIO

Messaggio  maria turco il Dom Nov 29, 2009 11:38 pm

Vi e' un detto "LE PAROLE SONO PREZIOSE, MA PIU' PREZIOSO E' IL SILENZIO" In ogni forma di vita comunitaria vi sono momenti di silenzio che si rende necessario per svolgere determinate operazioni. E,nella vita individuale,quale persona non desidera in qualche momento della giornata ritrovarsi sola con se stessa per immergersi nei propri pensieri????
Le cose sono silenti quando non stimolano l'udito e, talora gli altri sensi.

maria turco

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 13.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Silenzio e comunicazione verbale

Messaggio  Teresa Schettini il Lun Nov 30, 2009 12:24 am

1. "Parla solo in due circostanze: quando si tratta di cosa che conosci bene oppure quando la necessità lo esige. Solo in questi due casi la parola è preferibile al silenzio. In tutti gli altri casi è meglio tacere che parlare"
ISOCRATE
2. in questa società che definisco della incomunicabilità, il silenzio per me è sinonimo di rispetto:
rispetto per se stessi e per gli altri. La comunicazione non verbale mi rimanda al concetto di verità: alla trasparenza dei nostri pensieri.

Teresa Schettini

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Video silenzio

Messaggio  antonietta.picascia il Lun Nov 30, 2009 12:44 am

Buonasera a tutti!
Nella società odierna la forma di comunicazione prevalente è quella verbale;noi comunichiamo moltissime cose con le parole.A volte però le parole non bastano ad esprimere concetti diversi che richiamano dimensioni diverse!Noi esprimiamo sentimenti,emozioni,stati d'animo con sguardi,posture e atteggiamenti che il nostro corpo assume in determinate circostanze:il nostro corpo è teatro di emozioni.Ma si possono dire molte più cose anche restando in silenzio.Il silenzio credo sia un modo per entrare in contatto con il proprio Io,imparando a conoscersi meglio ad ascoltarsi meglio;ma è anche un modo per ascoltare e leggere i bisogni e le richieste degli altri.
Quando penso al silenzio immagino di essere a casa davanti al camino...è l'unico momento in cui riesco ad isolarmi dal mondo frenetico che mi circonda!

antonietta.picascia

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 02.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

video silenzio

Messaggio  Alessia D'Alessandro il Lun Nov 30, 2009 12:57 am

Buonasera!
Voglio ricollegarmi a quanto ho detto per la simulazione della cecità ovvero che è stata l'unica occasione in cui abbiamo realizzato il silenzio.Esistono due tipi di comunicazione verbale,caratterizzata dall utilizzo delle parole ,e non verbale o gestuale,caratterizzata dalla gestualità.Quotidianamente per esprimere i concetti utilizziamo moltissime parole;ma spesso le parole non bastano o meglio non servono.Si possono comunicare moltissime cose anche solo stando in silenzio!Stare in silenzio vuol dire fermarsi,in una società complessa estremamente caotica,riflettere,ascoltare.Credo sia un'esperienza bellissima!

Alessia D'Alessandro

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

video silenzio

Messaggio  Giuseppina Trinchillo il Lun Nov 30, 2009 1:11 am

Ciao a tutti!
Molto spesso utilizziamo milioni di parole per esprimere concetti!Ma ci sono delle cose che le parole non possono esprimere come ad esempio le emozioni,i sentimenti.Esite un linguaggio diverso da quello verbale ed è quello del corpo,attraverso il quale comunichiamo molte cose.Una postura o atteggiamento del nostro corpo possono raccontarci molte cose sullo stato d'animo di un'altra persona!
Anche il silenzio è un modo per conoscere se stessi e gli altri;forse ciò che manca nella società complessa odierna è proprio l ascolto che potrebbe esserci solo se restassimo di piu in silenzio!

Giuseppina Trinchillo

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 31.10.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Video silenzio

Messaggio  Teresa Schettini il Lun Nov 30, 2009 1:25 am

Il riferimento all'ascolto è importante. Al liceo ho studiato una poesia di UMBERTO SABA, "Meditazione" dove l'autore sottolinea l'importanza dell'occhio e dell'orecchio per la conoscenza e per l'esistenza. Attraverso essi noi scopriamo la bellezza della realtà e ad intuire il mistero della vita. Guardare ed ascoltare. Bene, nel nostro caso parlare ed ascoltare.

Teresa Schettini

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 05.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  licia papa il Lun Nov 30, 2009 8:04 am

Riguardo a questa tematica e ai video visionati in aula posso esprimere che il silenzio è ascolto,trasmettere, a volte vale più di 1000 parole, e questo vale anche per la comunicazione non verbale. Nel primo video il silenzio è tutto ciò che si vuole esprimere e non è mai nulla.Ho trovato la corrispondenza scritta/immagini molto utile; ma anche se non ci fossero state le parole sotto l'immagine il significato si capirebbe subito. Il secondo, un pò più ammorbante, esalta il silenzio come un diverso tipo di comunicazione capace di arrivare dritto al cuore.Il terzo video, invece, parla di una pubblicità di una macchina.Lo abbiamo visto prima senza audio e poi con voce. La differenza è che, mentre nel caso senza voce, vi è la tua interpretazione su ciò che si può sentire e ti concentri maggiormente sull'immagine, nel secondo emerge chiaramente l'intento della pubblicità di plagiarti sul loro prodotto. Per quanto attiene il quarto esso si concentra sul tema della comunicazione non verbale trattando la tecnologie del ricarco(essere a ritmo con la persona con la quale si interagisce).Inoltre il protagonista faceva notare come la comunicazione non verbale, ossia mimica facciale, postura, con i gesti, l'espressione del volto siano inconsce, innate. Infatti, grazie al neurologo italiano Rizzolatti e alla sua invenzione dei neuroni specchio, è stato dimostrato che le persone tendono ad imitare le facce, comportamenti, espressioni della persona con la quale interagiscono proprio per la presenza di questi neuroni. I bambini fin da piccoli imitano un coetaneo o un modello di riferimento o un amico in un gioco e mettono in atto un comportamento imitativo.Tutto questo per rientrare in sintonia con quella persona.
licia papa
licia papa

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 31.10.09
Età : 33
Località : napoli

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

silenzio

Messaggio  giuseppinascafuro il Lun Nov 30, 2009 10:35 am

Il silenzio...
com'e' difficile interpretarlo....
com'e' difficile spiegarlo...
Dice tante cose
profonde e sincere
Come ascoltarlo???
Chiudendo gli occhi
leggendo il cuore
leggendo dentro
comprendendo
capendo...
accettando!!!
il silenzio è un amico
....che ci prende per mano
e ci accompagna nelle profondità
della nostra anima..
ci fa sentire la gioia e il dolore
più intensi e sinceri....ci rivela
tutti i segreti che la bocca cela
ma a volte..si unisce all'orgoglio
....e alla superbia...
e insieme costruiscono un muro
difficile da abbattere
che si pone tra noi e gli altri
Il silenzio è la voce delle nostre emozioni.
Sembra un paradosso
ma sa urlare a tal punto da sconvolgerci.
Non credo che esista il silenzio assoluto,
quando tace la bocca parla la mente,
quando tace la mente parla il cuore.
Nel silenzio
prendono forma
i nostri pensieri
i nostri sentimenti,
le nostre emozioni.
I silenzi
vanno ascoltati
essi parlano più
di mille parole...
Ascoltare in silenzio,
lasciare che gli altri parlino
e tu rispondere con gli occhi.
Descrivere con lo sguardo la tua emozione,
trattenere i battiti del cuore
con le sue palpitazioni.
Cercare una carezza con amore,
porgendo la tua guancia sul tuo cuore.
Sentirti piena e dentro gonfia di calore,
con tanta voglia di riscaldare ogni dolore.
Stare attenta a non fiatare
riesci a dire senza parlare.
E' così che tu vieni fuori,
trasmettendo con dolcezza
tanto amore e tenerezza.
giuseppinascafuro
giuseppinascafuro

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 04.11.09
Età : 32
Località : avellino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

la comunicazione non verbale

Messaggio  maddalena garzone il Lun Nov 30, 2009 10:52 am

Salve a tutti .
Dal video sulla comunicazione non verbale viene esplicitata una frase che mi ha colpito notevolmente : " noi non possiamo non comunicare non verbalmente", a mio avviso ciò può essere tradotto con "è necessaria la comunicazione non verbale".
Tale affermazione ci induce a riflettere , sull'importanza da attribuire ai gesti, agli sguardi, ai movimenti... i quali potrebbero esserci d'aiuto nelle relazioni interpersonali .
Andando tavolta oltre le parole che il più delle volte sono "vuote" e insignificanti.
Capire l'altro in questo modo diventerà difficile infatti penso che bisogna essere estremamente sensibili.
Ciao a presto.

maddalena garzone

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 04.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  valentina.difiore il Lun Nov 30, 2009 11:04 am

stanislao capone ha scritto:Salve! Ho trascorso un pò di tempo a leggere i vari interventi e ho fatto una piccola riflessione che vi propongo.
"A volte chiamiamo silenzio il mutismo di chi si trincera dietro il rifiuto di comunicare, la chiusura di chi non può o non vuole parlare della propria sofferenza, il quotidiano negarsi all’altro anche nell’intimità familiare, il progressivo smarrimento della fiducia reciproca: sono i piccoli e grandi silenzi di morte.
Ma non è certo di questo silenzio che abbiamo bisogno, non è questo il tesoro perduto di cui abbiamo nostalgia: no, il silenzio cui aneliamo è lo spazio in cui ridestiamo la nostra personalità, è la condizione per porre a noi stessi le domande più essenziali, per trovare le risposte da cui dipende il senso della vita, quello che possiamo sperare. Alle domande “Da dove veniamo? Dove andiamo? Chi siamo?” possiamo tentare di rispondere solo imparando il silenzio, custodendo una vita interiore autentica, perché esistono verità inespresse e inesprimibili che solo nel silenzio possiamo percepire.
E nel silenzio impariamo anche l’arte della comunicazione non solo verbale, riscopriamo il linguaggio dello sguardo, l’espressività del corpo... Stare insieme, accanto a un altro nel silenzio è una delle esperienze più forti che permettono al dialogo verbale l’approfondimento e la scoperta di altre dimensioni. Del resto, ciascuno sa per averlo sperimentato che nelle relazioni umane più intense, come quelle tra amanti o tra amici, proprio il silenzio garantisce la percezione dell’alterità, del mistero dell’altro".
Io non ho fatto l'esperienza del viversi bendati dell'altro giorno, perchè sono arrivato in ritardo, ma amo pensare che se vissuta bene e fatta in un setting preparato l'esperienza può aiutare a scoprire altre dimensioni dei vissuti umani. flower flower flower flower


Ed è proprio intendendo questo tipo di silenzio,un silenzio che come hai detto tu: "è la condizione per porre a noi stessi le domande più essenziali, per trovare le risposte da cui dipende il senso della vita",che ho scritto quelle cose!Non amo questo tipo di silenzio...forse ho paura delle risposte che potrebbe darmi..sono d'accordo su tutto quello che hai scritto!
valentina.difiore
valentina.difiore

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 13.11.09
Età : 31
Località : Ercolano (NA)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Lezione 7/BIS - 27 novembre - Video silenzio e CNV

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum